Carbon Peel: il trattamento delle star di Hollywood per pulire a fondo e rigenerare la pelle

01Il centro Medico Med Clinic Rejuve è un polo all’avanguardia per quello che riguarda i trattamenti estetici di ultima generazione. Uno dei più famosi del momento è il Carbon Peel effettuato con Alma-Q di AlmaLaser, dispositivo fondamentale per la completa efficacia del trattamento. Il Carbon Peel è famosissimo negli Stati Uniti, soprattutto dalle star che prima di calcare il red carpet vogliono assicurarsi un incarnato luminoso e privo di imperfezioni.  Il trattamento infatti agisce sui pori dilatati e l’acne, migliora e uniforma il tono della pelle e le dona un aspetto ringiovanito, levigato e compatto.

Come funziona?

  1. Prima di iniziare il trattamento, la pelle viene pulita con un prodotto struccante delicato e viene stesa l’emulsione fluida Galax 1 di MCR, che libera la pelle dai residui di make-up e inquinamento atmosferico;
  2. Una volta che la pelle è perfettamente pulita, viene stesa, in uno strato sottile e omogeneo, una maschera a base di particelle di carbone detossinante.
  3. Indossati gli occhialini, si procede al trattamento vero e proprio con Alma-Q, il laser unico nel suo genere di Almalaser, con lunghezza d’onda di 1064 nm.
  4. L’energia del laser “attiva” la maschera riscaldando leggermente la pelle. Si insiste in particolare sulle zone critiche per pulire a fondo i pori e affinare la grana della pelle.
  5. Si passa quindi il laser in modalità “aspiratore” per rimuovere il carbone e pulire la pelle a fondo eliminando il sebo, le cellule morte e le tossine, e si procede alla detersione per togliere gli ultimi residui della maschera.
  6. Per completare il trattamento e rinforzarne gli effetti, si espone la pelle alla luce led che stimola il rinnovamento cellulare.
  7. Infine si procede all’applicazione di una crema lenitiva, come la Dew 2 di MCR e del siero concentrato Skin Restore 5 di MCR che dona un’intensa azione restitutiva alla pelle.

A chi è adatto?

Il carbon peel è indicato a uomini e donne e in generale a tutti coloro che soffrono di pori dilatati, acne e colorito spento, è indolore, non causa problemi di fotosensibilizzazione e non lascia alcun segno sulla pelle. Una volta terminato il trattamento è subito possibile tornare alle proprie attività.

Ogni quanto ripetere il trattamento?

Per mantenere i risultati ottenuti è consigliabile una frequenza di 3 sedute a distanza di un mese.

I risultati

Già dopo il primo trattamento la pelle appare più liscia e luminosa con una sensibile diminuzione della dimensione dei pori e delle imperfezioni della pelle con una grana decisamente più compatta.