ENDOLIFT: Il miglior trattamento di lifting assistito non chirurgico per le lassità cutanee

Oggi ci occuperemo nel dettaglio di un trattamento molto ambito e richiesto: il lifting non chirurgico Endolift. Quante volte avete sognato di eliminare i segni del tempo sul vostro viso e ritrovare una pelle liscia, fresca e giovane senza ricorrere a metodi invasivi? Questo trattamento la soluzione perfetta. Scopriamo tutti i dettagli di questa pratica.

COS’È

Si tratta di un trattamento esclusivamente medico estetico ambulatoriale di tipo endotessutale con molteplici finalità: rimodellamento degli strati profondi e superficiali della pelle, rassodamento, retrazione dei setti connettivali, stimolazione della produzione di collagene e, quando necessario, riduzione del grasso in eccesso. L’attività fondamentale di Endolift la promozione del così detto skin tightening ovvero la retrazione e la riduzione della lassità cutanea, grazie all’attivazione della neo-collagenesi e delle funzioni metaboliche all’interno della matrice extra-cellulare. Lo skin tightening creato da Endolift strettamente legato alla Selettività del laser impiegato ovvero all’interazione specifica della luce laser che colpisce selettivamente due target primari presenti nel corpo umano: l’acqua e il grasso. Alcune delle zone di intervento più richieste in ambito viso:
  • Palpebra inferiore;
  • Sotto mento;
  • Contorno mandibolare;
  • Collo;
  • Volto.
Alcune delle zone di intervento più richieste in ambito corpo:
  • Area periombelicale;
  • Gluteo;
  • Ginocchio;
  • Interno coscia;
  • Caviglia;
  • Polpaccio.
 

COME FUNZIONA

Per questo trattamento vengono impiegate delle speciali micro-fibre laser monouso poco più  grandi di un capello che sono facilmente inserite sotto cute a livello dell’ipoderma superficiale. Endolift non prevede suture nè incisioni cutanee, si utilizza eventualmente un sistema di raffreddamento esterno cutaneo localizzato: per ridurre eventuali minimi fastidi e nei casi più rari, si può ricorrere all’uso di anestetico locale, sebbene solitamente non necessario.  Un altro fattore molto positivo da considerare è che la procedura non comporta tempi di convalescenza e quindi il paziente in grado di ritornare subito alle sue attività abituali. I risultati sono, pertanto, sia immediati che a lungo termine e migliorano con il passare del tempo, man mano che il nuovo collagene si forma negli strati più profondi della pelle. Come tutte le procedure di medicina estetica, la risposta e la durata dell’effetto sono soggettive per ogni singolo paziente e, laddove sia reputato necessario dal medico operatore, Endolift ripetibile senza effetti collaterali e vanta una percentuale di 85,5% dei pazienti soddisfatti.

Blog